pulizia cotto esterno

pulizia cotto esterno

Come mantenere pulita una mattonella  in terracotta .

Suggerimenti per mantenerne la bellezza


Molte case hanno piastrelle in terracotta sui loro pavimenti, tetti o pareti perché questo materiale conferisce alla casa un aspetto caldo e invitante. Conosciuto come “terra bruciata”, questo è stato un materiale da costruzione popolare per più di mille anni.

una Mattonella in terracotta è estremamente attraente e versatile oltre ad essere abbastanza conveniente. Anche questo materiale è molto richiesto perché consente un notevole risparmio energetico.

Mentre una mattonella  in terracotta o componenti simili sono  facili da installare, è anche molto facile da pulire e curare. Tieni presente che una corretta manutenzione è necessaria per garantire che il pannello appaia attraente il più a lungo possibile.

I seguenti suggerimenti ti permetteranno di prenderti cura del tuo pavimento in terracotta:

1. Inizia pulendo o spazzando via lo sporco o i detriti.

Questo dovrebbe essere fatto tutte le volte che è necessario perché aiuta a evitare graffi sulla superficie del materiale.

2. Utilizzare un materiale morbido per pulire la superficie quando sporco e polvere si accumulano su di essa.

Evitare l’uso di materiali aggressivi sulle piastrelle, altrimenti si graffieranno molto facilmente. Mentre puoi usare acqua naturale per pulire spesso le piastrelle, dovresti anche usare un buon prodotto per la pulizia per rimuovere lo sporco accumulato.

3. Evitare l’uso di prodotti chimici aggressivi sulle piastrelle perché potrebbero scolorirle o danneggiarle.

Molti dei prodotti per la pulizia della casa comunemente disponibili purtroppo non sono pensati per essere utilizzati sulla terracotta. È meglio investire in prodotti di alta qualità progettati appositamente per questo materiale. In ogni caso, dovresti sempre usare un nuovo prodotto per la pulizia solo dopo averlo provato su una piccola area che non è alla vista.

4. È possibile sigillare la superficie delle piastrelle utilizzando un prodotto speciale poiché questo aiuta a proteggere le piastrelle da eventuali danni.

Il processo di sigillatura prevede molte fasi ed è quindi molto dispendioso in termini di tempo. Tuttavia, riduce la necessità di una pulizia frequente oltre a spolverare e strofinare/asciugare. Una volta che la superficie è stata sigillata, dovresti evitare di usare detergenti aggressivi su di essa che rimuovono il sigillante.

Il tuo pannello in terracotta manterrà il suo aspetto caldo per molto tempo se viene mantenuto nel modo corretto.

È interessante notare che il materiale non necessita di molta pulizia quando viene utilizzato su superfici esterne poiché è progettato per resistere agli agenti atmosferici in modo naturale e bello.

Come pulire alghe, muschi o muffe dai pavimenti in terracotta?


ConO SenzaCotto

È semplice, basta usare ALGANET , il detersivo rapido per esterno che elimina alghe , muffe e licheni dalle pareti e dalle pavimentazioni esterne. ALGANET è ideale anche per rimuovere sporco di vario genere : annerimento da smog, polvere, macchie da foglie vecchie, ecc.

Ecco come rimuovere la muffa dai muri

3. Manutenzione ordinaria del cotto all’esterno
cotto-esterno

Per la pulizia quotidiana della vostra pavimentazione vi consigliamo di utilizzare detergente per pietra per il lavaggio ordinario di tutte le superfici e finiture perché pulisce senza lasciare residui.
Un paio di volte all’anno, però, ricordatevi di pulire il cotto più a fondo con uno sgrassante , per rimuovere lo sporco accumulato dovuto, ad esempio, a foglie vecchie, polvere o macchie di grasso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Available for Amazon Prime